Sabato 26 aprile è salita al Padre Giovanna Monti, una nostra amica che per lunghi anni è stata una preziosa collaboratrice della parrocchia prestando il suo servizio con determinazione e costanza. La vogliamo ricordare così, con la sua voce squillante e il suo dolce sorriso e accompagnarla insieme con i funerali che si terranno nella nostra parrocchia lunedì 28 aprile alle ore 10.00. Ti abbracciamo Giovanna!

 

 

 

 

 

 

cardinale

È nato il 23 giugno 1950 a São José do Rio Pardo, nella diocesi di São João da Boa Vista.

Conclusi gli studi ginnasiali e liceali a São José do Rio Pardo, nel 1967 è entrato nel monastero cistercense São Bernardo di quella medesima città. Ha studiato filosofia presso il monastero di São Bento, a São Paulo, e teologia presso l'Istituto Teologico Salesiano Pio IX, di São Paulo.

Ha emesso la professione religiosa nell'Ordine dei Cistercensi il 2 febbraio 1969 ed è stato ordinato sacerdote il 7 dicembre 1974.

Dal 1984 è stato priore del suo monastero svolgendo, nel contempo, anche l'ufficio di parroco della Parrocchia São Roque, a São José do Rio Pardo, di coordinatore delle comunicazioni e della pastorale diocesana e di professore nel seminario Coração de Maria a São João da Boa Vista. Nel mese di settembre 1996, quando il monastero di São Bernardo è stato trasformato in abbazia, egli ne è stato eletto primo Abate.

Il 26 febbraio 1997 è stato nominato vescovo di São José do Rio Preto e ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 25 aprile dello stesso anno. Nel Regionale Sul 1 della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile ha ricoperto l'incarico di responsabile della pastorale della comunicazione.

Il 13 ottobre 2004 è stato nominato arcivescovo di Belém do Pará.

Il 27 febbraio 2009 papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Rio de Janeiro. Papa Francesco lo ha creato cardinale nel Concistoro del 22 febbraio 2014 del titolo di Santa Maria Madre della Provvidenza a Monte Verde

locandina santivoMichael Davide Semeraro (www.lavisitation.it), monaco benedettino che vive in provincia di Aosta, è entrato in monastero nel 1983 ed ha studiato presso l'Università Gregoriana di Roma, autore di numerosi libri e articoli, accompagna ritiri e tiene conferenze. 

E' già stato ospite presso la nostra comunità parrocchiale un venerdì di quaresima dello scorso anno donandoci una  sua catechesi. Lo potremo incontrare ancora presso la chiesa di Sant'Ivo alla Sapienza (Corso Rinascimento 40, zona Piazza Navona)  venerdì  28 febbraio alle ore 17.30.

L'incontro è stato organizzato dalla "Comunione Non Temere" (www.comunionenontemere.org). Il tema trattato "Ripartiamo da qui: ciò che siamo e ciò che viviamo è il punto di partenza della fede e dell'annuncio" prevede anche l'intervento di un sacerdote e di una rappresentante di una cooperativa sociale che offriranno le loro testimonianze.

Gli interventi saranno coordinati dal giornalista RAI Massimo Cerofolini e saranno accompagnati dalle musiche e canti del Coro Polifonico di Palazzo Madama.

Consideriamo questo invito un arricchimento che si inserisce nel percorso di riflessione che ci accompagna tutti i venerdì con le confessioni, le letture del foglio del venerdì, l'adorazione, la Santa Messa e la compieta comunitaria e che vuole essere un momento di sosta e ritiro settimanale per prepararci ad accogliere Gesù nell'Eucarestia domenicale.  

Chi è online

Abbiamo 98 visitatori e nessun utente online