Abbiamo spostato alcuni articoli alla pagina Cresima: "Il mio rapporto con la tecnologia" e "Prima foto dal ritiro Cresima"


Qualcuno con cui correre

La storia di un sedicenne israeliano, Assaf, o meglio un frammento della sua storia...

Da quando un impiegato comunale gli ha affidato l'incarico di riportare al padrone una cagna, Assaf non capisce piu' niente.qualcuno con_cui_correre

Nella sua corsa per Gerusalemme infatti incontrerà una monaca mai uscita dalla sua casa, uno scienziato cieco, degli artisti di strada, la proprietaria di un ristorante sempre mal giudicata perché donna...tutti indizi che lo portano a trovare finalmente Tamar, la meta a lui sconosciuta della sua corsa, una ragazza scappata di casa per liberare suo fratello da un "centro" di artisti molto pericoloso...

LA NOSTRA OPINIONE…

 

  • Un libro emozionante ed intenso che permette di comprendere che anche i problemi più complessi possono avere una soluzione se si è affiancati da persone che ci vogliono bene.
  •  E' un libro pieno di dolcezza, altruismo, attenzione e amore. Un amore (fraterno e non) che supera ogni difficoltà.
  • Ricordati di scriverci a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Per questo mi chiamo Giovanni Il libro "Per questo mi chiamo Giovanni", scritto da Luigi Garlando, racconta di un bambino palermitano a cui il padre, per il decimo compleanno, fa un regalo inconsueto: spiegargli il motivo per cui tra tanti nomi è stato scelto Giovanni.

Per farlo, ripercorre con il figlio i luoghi che hanno visto nascere, crescere, lavorare e morire, Giovanni Falcone.

Il bambino è affascinato dal racconto del padre che, in modo molto semplice ma anche accattivante, ricostruisce la vita del giudice che tanto impegno ha profuso nella lotta contro la mafia.

Il piccolo Giovanni ascolta il padre spiegargli com'è organizzata la mafia, come agisce, di quali mezzi si serve e come riesce a condizionare la vita di molti.

Il papà fa capire a Giovanni che deve anche nel suo piccolo nell'ambito della scuola denunciare questo fenomeno che agisce indisturbato. Giovanni capirà il messaggio del padre mettendo in pratica gli ideali di Giovanni Falcone.

 

Commenti

  • Ho letto il libro e mi sembra davvero stupendo mi ha fatto capire quanto sia davvero importante combattere la mafia a partire dai piccoli gesti per arrivare alle grandi cose...Leggetelo ve lo consiglio!
  • Non l'ho letto, ma la storia mi colpisce, penso che lo prenderò subito!

E tu che ne pensi, scrivici! Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Chiara Luce

Da poco è stata la festa di tutti i Santi e quest'anno, a differenza degli altri, l'ho aspettata con ansia.

Ero contentissima di poter festeggiare, tra Santi che hanno cambiato il mondo che li circondava e grandi portatori di pace, una ragazza di soli 19 anni quasi mia contemporanea.

Chiara "Luce" Badano è una ragazza nata a Sassello in provincia di Savona, molto bella, estroversa, ma soprattutto amante della vita.

A 17 anni scopre di avere un tumore e cosi inizia la sua avventura.

Leggi tutto...

Chi è online

Abbiamo 68 visitatori e nessun utente online