corso paoloSi sta svolgendo in questi giorni, dal 4 al 10 agosto, a Foligno, presso una casa di spiritualità francescana, il corso Paolo.

 

Sapete ormai bene che il desiderio di conoscere qualcosa dinuovi corsi non vi verrà soddisfatto tutto in una volta.

Per il momento accontentatevi della notizia e.... accompagniamo con tanta preghiera questo scorcio finale delcorso...più evangelizzante della SESA.

D'altronde non è san paolo l'apostolo delle genti, uno dei più grandi evangelizzatori?

 

Mi sembra che basti per stuzzicare la curiosità. Anche se quest'anno, dopo anni di gioiosa partecipazione, non abbiamo potuto condividere l'esperienza del seminario annuale, spero proprio di riuscire a "postarvi"qualche immagine e qualche notizia!

In comunione

ar

 

 

 


Rita02D'accordo, stiamo giocando con le parole, ma se l'estate non si gioca, di che vacanza parliamo?

E allora sveliamo la traccia del gioco di parole. Che siamo in vacanza.... lo dice solo il calendario, visto che la meteorologia e il lavoro non sono dello stesso avviso.

Che le vacanze possano assumere un aspetto diverso e riservare più sorprese del solito, questo dipende da che tipo di vacanza scegliamo.

E allora.... tu a che corso vai?

Sì, perché la SESA non si ferma mai e l'estate, se ci siamo persi qualcosa nel periodo invernale, c'è proprio tempo per recuperare energie fisiche e spirituali.

Dunque, il mese di agosto è ricco di appuntamenti, devi soltanto scegliere cosa ti attre di più.

Se sei libero dal 4 al 10 agosto e vuoi fare un salto nella capacità di evangelzzare, fa proprio per te il corso PAOLO. Non a caso prende il nome dal più grande evangelizzatore di tutti i tempi. Si tratta del corso organizzato direttamente dalla SESA nazionale e si tiene a Foligno. Dettagli per prenotare - coraggio siamo agli ultimi giorni - sul sito della scuola Sant'Andrea./

Se ti inteerssa la montagna, se le ferie te le hanno date a fine agosto, se vuoi ritrovarti con i fratelli e sorelle della nostra comunità.... allora le vacanze parrocchiali a canale d'agordo (belluno) sono la soluzione a quello che desideri. E potrai partecipare al corso MARIA dove scoprirai nella Madonna una sorella nel cammino e una Madre premurosa e attenta, grande evangelizzatrice perché ha portato nel suo corpo la BUONA NOTIZIA - GESU'. Informazioni in parrocchia o su questo sito - alla voce: CORSO-VACANZE IN MONTAGNA.

Concludiamo proprio con una preghiera a Maria, tratta dalla recente enciclica del Papa, LUMEN FIDEI.

Dimenticavo.... buone vacanze e...mandaci una cartolina!!

 

A Maria, madre della Chiesa e madre della nostra fede, ci rivolgiamo in preghiera.

Aiuta, o Madre, la nostra fede!

Apri il nostro ascolto alla Parola, perché ri­conosciamo la voce di Dio e la sua chiamata.

Sveglia in noi il desiderio di seguire i suoi passi, uscendo dalla nostra terra e accogliendo la sua promessa.

Aiutaci a lasciarci toccare dal suo amore, perché possiamo toccarlo con la fede.

Aiutaci ad affidarci pienamente a Lui, a cre­dere nel suo amore, soprattutto nei momenti di tribolazione e di croce, quando la nostra fede è chiamata a maturare.

Semina nella nostra fede la gioia del Risorto.

Ricordaci che chi crede non è mai solo.

Insegnaci a guardare con gli occhi di Gesù, affinché Egli sia luce sul nostro cammino. E che questa luce della fede cresca sempre in noi, fin­ché arrivi quel giorno senza tramonto, che è lo stesso Cristo, il Figlio tuo, nostro Signore!

Rita03

 

 

In comunione




beatitudiniContinuano le testimonianze sul corso Le Beatitudini. In realtà, come forse traspare dalle testimonianze, non si può parlare di corso come tanti altri della SESA. Qui è in gioco la nosta felicità, la nostra adesione al discepolato di Gesù. Le Beatitudini sono la mappa per la felicità, la cartina di tornasole per verificare la nostra adesione alla vita nuova di Gesù. Una cosa seria, serissima. Di una chiarezza senza pari. La Parola si illustra da sé. E dopo non resta che seguire su quel monte Gesù e rimanere in ascolto della Sua Parola, scegliendo quella parte migliore che non ci sarà tolta.

In comunione

 

"Se beatitudine vuol dire
curvarsi  davanti alla volontà di Dio
Padre, eccomi Signore sono pronta a piegarmi!

Non capisco ma cerco di
vivere nel bene promesso ora, adesso, qui e... sogno il Paradiso!

Tutta la mia vita è stata
una linea spezzata, che ha generato spigoli, angoli, rigidità... determinati  dalla mia volontà ma anche dalla mia ignoranza
di Te.Adesso voglio farmi curva, per vivere nella semplicità del quotidiano,
nella gioia, nelle difficoltà...in adesione alla Tua Volontà, alle meraviglie che
tu hai pensato per me, proprio per me. Perdonami Signore se non sempre accolgo
la sofferenza e con il Tuo Santo Aiuto la trasformo in bene per me e i miei
cari. Dal corso 'Beatitudini' ho imparato che non basta  soffrire per essere amata da Te, anzi che Tu
ci ami sempre e comunque! Tu vuoi il mio bene proprio come io lo voglio per i
miei figli! Ho sperimentato che accadono delle cose così dolorose che nella
nostra solitudine non trovano nessuna soluzione ma, con Te vicino, con la Tua
Parola, con i sacramenti possiamo farcela! E bene!

Nelle beatitudini di
Matteo ma anche di Luca, nell'essere liberi dalle cose materiali, nel
desiderare amore e giustizia e nel saper leggere che ogni giorno c'è qualcosa
di buono nella nostra vita. Nell'essere gentili con le persone a noi care e con
quelle che consideriamo lontane...estranee...

La mitezza non è mai stata
il mio forte, ma so che è il Tuo forte Signore!

'Imparate da me che sono
mite e umile di cuore' Mt 11,29


Signore insegnami a scegliere la povertà, insegnami ad essere 'anaw'

Sì Signore noi pretendiamo
la Tua Misericordia ma quanto siamo disposti a darne agli altri?" (R.P.)


 ragazzi-arrampicata2Il corso è stata una esperienza che ha lasciato il segno! Continuiamo a lodare il Signore per come ci ha guidati e ci ha chiarito alcuni aspetti fondamentali per essere discepoli. E anche per averci liberati da luoghi comuni e visioni non propriamente cristologiche della fede. Ecco la seconda testimonianza. Ma una domanda sorge spontanea! Quando ripetiamo il corso?

         In comunione

 

 

        È stata per me una grande gioia aver partecipato al Corso "Le Beatitudini" che si è svolto presso la Parrocchia di S. Damaso dal 5 al 7 aprile 2013, sotto la guida sapiente di don Luca Paitoni, assistente spirituale della Scuola di Evangelizzazione S. Andrea.

        Perché una grande gioia? Perché ho scoperto che il Signore ci ama così tanto da avere per noi non solo un progetto di salvezza, ma anche di felicità, di beatitudine che inizia già in questo cammino terreno per culminare poi nella sua pienezza nella vita eterna.

Grazie agli insegnamenti di don Luca e alle dinamiche coinvolgenti del corso, abbiamo avuto modo di analizzare le beatitudini contenute nella Bibbia e in modo particolare di sviscerare quelle di Matteo e di Luca.

Il Signore ci indica le vie della felicità, lasciamoci dunque guidare dal Suo Spirito di Sapienza e se il nostro cammino presenta degli ostacoli, non lasciamoci vincere dallo sconforto, ma confidiamo nel Signore, nella consapevolezza che con Lui mai siamo soli.

Dobbiamo essere capaci di saper aspettare!

Puntiamo dunque con gioia e speranza alla nostra meta: la pienezza della felicità perché "grande è la ricompensa nei cieli"!

Beati Noi!

In comunione! (S. F.)

Chi è online

Abbiamo 99 visitatori e nessun utente online