Abbiamo saputo della scomparsa di padre Michael Eivers che era il promotore USA per l'Organismo  Internazionale di  Servizio del Sistema delle Cellule Parrochhiali di Evangelizzazione.Preghiamo per lui, ed,insieme a lui, per la parrocchia di St Edward  ed in particolare per le sue collaboratrici Claudia Sailsman ed Ileana Iglesias che continueranno a seguire le cellule  USA.

Anche per coloro che non lo avevano conosciuto personalmente ,il nome di padre Eivers era divenuto familiare attraverso la testimonianza commossa di don Piergiorgio Perini (don Pigi) presidente dell’Organismo Internazionale di Servizio del Sistema delle Cellule Parrocchiali di Evangelizzazione (SCPE)

Don Pigi racconta (vedi la premessa al libro”Corso Leader” ,pgg 5-14) di aver appreso nel giugno 1986 ,attraverso la lettura di un articolo della rivista New Covenant intitolato”Parish on fire”(“Parrocchia in fiamme”),che esisteva una parrocchia cattolica in Florida a Pembroke Pines ,la parrocchia di St. Boniface, il cui parroco, il reverendo Michael Eivers, aveva adottato (fin dal 1983 lui per primo nella chiesa cattolica ) un metodo di evangelizzazione desunto da una esperienza pentacostale coreana,denominato “Sistema di cellule di evangelizzazione”

 

 

Don Pigi andò a visitare questa parrocchia ed incontrò veramente una parrocchia in fiamma rinnovata dallo Spirito Santo,totalmente impegnata nell’amore di Gesù,aperta all’incontro ed alla comprensione di tutti coloro che,per qualsiasi motivo ,fossero da considerarsi lontani.

L’anno successivo , questa esperienza,delle cellule iniziò a S.Eustorgio Milano parrocchia di don Pigi,prima con un corso di addestramento per leader poi con l’avvio di 4 cellule provvisorie.

Nel 1988 l’invito fu rivolto a tutta la comunità e si formarono 15 cellule.

Attraverso il Seminario internazionale ,organizzato ogni anno in S.Eustorgio a partire dal 1990,il metodo delle cellule parrocchiali è stato diffuso in tutto il mondo cattolico. Nel 2009 il metodo è stato approvato ad experimentum dal consiglio pontificio per i laici che lo ha approvato poi ,in maniera definitiva ,nel 2015.

L’inizio di tutta questa Grazia è avvenuto per opera dello Spirito Santo che ha fatto incontrare questi due sacerdoti.

Allego qui di seguito il ricordo di padre Eivers scritto ,a nome di don Pigi da don Paul Fenech vicepresidente dell’Organismo Internazionale di Servizio dello SCPE ,un pensiero ed una preghiera particolare per don Pigi che sta riprendendosi dai problemi di salute incontrati recentemente.

 

 

 

 

Leggi tutto...

Don Pigi ha scritto ai promotori dell’Organismo internazionale di Servizio delle cellule parrocchiali di evangelizzazione informandoli di una serie di eventi che si verificheranno nei prossimi mesi e che prevedono la partecipazione delle cellule.

Risulta confermato l’incontro dal 7 al 10 novembre 2016 a Milano, incontro rivolto sia ai promotori sia ai referenti di nazione,sia ai laici che sono loro stretti collaboratori in questo servizio alle cellule.
Ecco elencati alcune situazioni ed alcuni prossimi incontri di cui poi saranno date maggiori notizie:
- Il Seminario delle Cellule in Irlanda, in programma dal 23 al 25 settembre 2016;
- Il Congresso sulla Nuova Evangelizzazione che si terrà a Montreal il 22 ottobre, durante il quale verranno presentate le cellule;
- Il 1° Seminario Italiano dei giovani delle cellule in programma a Milano nei giorni 29-30 aprile e 1 maggio 2017;
- L’incontro di Pentecoste 2017, che si terrà a Roma dal 31 maggio al 4 giugno 2017; il Santo Padre ha affidato all’ICCRS la preparazione e l’organizzazione di questo evento, anche per la ricorrenza dei 50 anni di presenza della realtà carismatica nella chiesa cattolica (“Catholic Charismatic Renewal Golden Jubilee 2017).

Don Pigi è stato invitato a far parte del Comitato Organizzatore di questo grande evento, per il ruolo significativo che viene riconosciuto alle Cellule all’interno della Chiesa Cattolica, come vere scuole di evangelizzazione, perché la cadenza settimanale dell’incontro in cui si prega, si condivide, si ascolta un insegnamento costituisce una vera scuola di evangelizzazione, per di più all’interno della parrocchia. E’ in fase di definizione il programma, ma alle Cellule, insieme alla Scuola S. Andrea e ad ACCSE, è stato affidato di animare il pomeriggio di mercoledì 31 maggio 2017. Se ne parlerà in modo dettagliato a novembre durante la riunione dei promotori(7-10 novembre 2016 a Milano).
- Dovendo tener conto di questo evento, la proposta è che il prossimo 28° Seminario Internazionale si tenga a Milano dall’ 8 all’11 giugno 2017.


 

 

IL presidente dell’Organismo Internazionale di Servizio delle Cellule Parrocchiali di Evangelizzazione don Pigi Perini, al ritorno da un viaggio intrapreso con la segretaria dell’Organismo   Paola Marangione per visitare le cellule della Nuova caledonia, ha fornito questa testimonianza che condividiamo nel presente articolo.

Leggi tutto...

 

Ci siamo incontrati in chiesa mercoledì 13 luglio per accompagnare Natalina nel giorno del suo funerale, pregando per lei e per la sua famiglia.

Come ha detto don Alberto durante la celebrazione , pensando a Natalina, viene subito in mente il suo sguardo accogliente, il suo sorriso che iniziava dai suoi occhi vivi..

Quante volte abbiamo incrociato questo sguardo in chiesa passando vicino a lei che solitamente sedeva in questi ultimi anni presso la terza colonna a destra..

Natalina aveva aderito al cammino delle cellule parrocchiali di evangelizzazione dal marzo 2000 ed aveva partecipato al corso di formazione per leader di cellula organizzato nella nostra parrocchia l’anno seguente.

Faceva parte della cellula 11”Mosè” di cui, da tanto tempo,ospitava l’incontro settimanale nella sua casa. .

Vogliamo ricordarla attraverso una testimonianza delle persone che, insieme a lei nella cellula “Mosè”, facevano il cammino delle cellule parrocchiali di evangelizzazione della nostra parrocchia.

Riportiamo il testo di questa testimonianza così come ci è stato donato dalla loro leader Titti

 

Testimonianza:

“Ciao Natalina,

non è facile per noi celluline esprimere tutti i sentimenti che abbiamo nel cuore,vogliamo solo ringraziare il Signore per averti  donata alla nostra cellula,permettendoci di conoscerti..

Tu ci hai insegnato che cosa vuol dire amare Gesù di un amore vero e unico; la grande spiritualità che ti ha accompagnata per tutta la vita è stata per noi e per tutti coloro che hanno avuto la gioia di amarti,come una porta aperta verso la Vera Vita .Ora che riposi serena nelle braccia del Padre, prega per i tuoi cari e per tutti noi,che porteremo sempre il tuo ricordo ed i tuo esempio, nei nostri cuori

Ciao Natalina..

Chi è online

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online