v.v. Santa Lupita!
Ancora no, ma prestoExplorar039
Le Serve di Santa Margherita Maria e dei Poveri siamo liete nel condividere con voi la nostra gioia  e  ringraziare Dio per la sua bontà, giovedì 20 dicembre 2012, il Papa Benedetto XVI ha  autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare i Decreti riguardanti diverse cause in via di studio delle virtù e miracoli attuati per l'intercessione di alcuni Servi di Dio e Beati, tra questi la della nostra “Beata Lupita”, Maria Guadalupe Garcia Zavala, vuol dire che, a Dio piacendo, l’anno prossimo avremo la Canonizzazione.
Ecco, la notizia per chi la vuole leggere in diretta:
Beata Lupita è morta nell’ 1963 e nel 1984 si è avviato il Processo di Beatificazione e Canonizzazione. A continuazione vi mostriamo brevemente come si è svolto il processo sin dal suo inizio così potete conoscere i passi che percorre ogni causa:
a) In vista della beatificazione
Dal 1984 al 1986 si svolse il Processo Ordinario Informativo nell’Arcidiocesi di Guadalajara (Messico). 
Dopo l’ Apertura della Causa il 14 ottobre 1986, presso la Congregazione per le Cause dei Santi il processo fu riconosciuto valido giuridicamente il 15 marzo 1991.
Preparata la Positio super Virtutibus (1992), il 7 gennaio 2000 si svolse il Congresso Peculiare dei Consultori Teologi ed il 21 marzo seguente la Sessione Ordinaria dei Cardinali e Vescovi.
Il Decretum super Virtutibus è stato promulgato il 1 luglio 2000.
L’inchiesta diocesana sul presunto miracolo è stata istruita presso la Curia ecclesiastica di Guadalajara nel 2001.
Il caso fu sottoposto all’esame dei Periti della Consulta Medica il 13 marzo 2003 e a quello dei Consultori Teologi il 17 giugno seguente. I Cardinali e Vescovi Membri della  Congregazione hanno riconosciuto l’inspiegabilità dell’evento e l’intercessione della Serva di Dio in data 11 novembre 2003.
Il Decretum Super Miraculo fu promulgato il 20 dicembre 2003.
Il Beato Giovanni Paolo II celebrò il rito della Beatificazione il 24 aprile 2004, in Piazza San Pietro, in Vaticano.
 
 
b) In vista della canonizzazione
In vista della canonizzazione, la Postulazione ha presentato alla Congregazione delle Cause dei Santi un’Inchiesta diocesana sulla guarigione ritenuta miracolosa della Sig.ra Wvintila Godoy Salas da “Emorragia cerebrale talamica con inondazione dei ventricoli in paziente con ipertensione, diabete mellito tipo II e sovrappeso” (Relaz. Consulta Medica), avvenuta nell’Arcidiocesi di Guadalajara (Messico) dal 17 marzo al 13 ottobre del 2009.
Il materiale probatorio, è stato affidato allo studio di due Periti medico legali della Congregazione delle Cause dei Santi, i quali hanno dato responso favorevole, permettendo così che si potesse procedere, con esito positivo, all’esame del caso da parte della Consulta Medica il giorno 15 dicembre 2011.
Il Congresso dei Consultori Teologi, il 26 maggio 2012, ha ravvisato all’unanimità l’intervento miracoloso di Dio per intercessione della Beata.
La Sessione Ordinaria dei Cardinali e Vescovi del 2 ottobre 2012 ha giudicato la guarigione come un vero miracolo.
Sua Santità Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione delle Cause del Santi a promulgare il Decretum super Miraculo il 20 dicembre 2012. 
Vi terremmo informati, in tanto a poco a poco vi parleremo di Madre Lupita.

Chi è online

Abbiamo 72 visitatori e nessun utente online