Carissimi amici della Parrocchia, sempre con un certo ritardo, ma con lo stesso entusiasmo, abbiamo la gioia di condividere con voi un evento che in questi giorni stiamo vivendo come Istituto: il Capitolo Generale. Il lavoro che le Sorelle chiamate a partecipare direttamente stanno svolgendo, tra cui la nostra cara Sr Cristina, riguarda ogni Suora Francescana Angelina, perché si tratta di una revisione generale di tutta la Famiglia. L'8 luglio è stata eletta la nuova madre generale, Madre Rossana Gonzalez Weise, direttamente dalla Bolivia e, qualche giorno dopo, il Consiglio generalizio che la coadiuverà nelle decisioni più importanti per ognuna di noi. Vi chiediamo una preghiera per questi giorni così densi di studio e novità e vi invitiamo a seguirci più da vicino visitando il BLOG che trovate nel nostro sito: www.angeline.it

A causa di questo evento purtroppo la nostra presenza in Parrocchia si è ulteriormente diradata, ma vi assicuriamo sempre la nostra preghiera ed il ricordo per ciascuno con tutto il cuore...

A presto!

Siate perfetti come perfetto è il Padre vostro che è nei cieli!

Come si fa, oggi, a piacere a Dio? Chi ci può dire qualcosa di veramente autorevole a riguardo?

Solo Gesù ha avuto la risposta a queste domande e, per fortuna, ce ne ha lasciato qualche accenno nel Vangelo.

Con alcuni giovani abbiamo iniziato un percorso chiamato: "L'amore di Dio è un amore geloso" che si propone di approfondire, a partire dal Capitolo 5 del Vangelo di Matteo, quell'argomento un po' spinoso che sono le antitesi che Gesù proclama come cammino di "salvezza" per ciascuno, quei famosi: "Vi è stato detto... ma io vi dico..." Lui che non è venuto per abolire la Legge ma per compierla in modo radicale e darle pieno compimento, ci ha anche messi nella condizione di conoscere il cuore di Dio e come essere a Lui graditi.

Come? Vediamo...

La prima antitesi riguarda la nostra aggressività: "non uccidere", "ma io vi dico... anche se ti arrabbi verrai sottoposto al giudizio, al sinedrio, alla geenna..."

Si può uccidere anche solo con la lingua, posso uccidere chiamando qualcuno "stupido", dirgli "che non vale niente"; umiliare è già uccidere l'altro!

Per piacere a Dio dobbiamo eliminare l'aggressività, quella forza che ci porta ad umiliare chi ci irrita; la calunnia e la mormorazione sono una lingua triforcuta che uccidono me che parlo male, chi mi ascolta, e la persona di cui ho parlato male!

Ma in ogni conflitto o discussione io posso scegliere... posso scegliere la pace, posso decidere per la pace. Gesù stesso dice che il rimedio per ogni  questione è la riconciliazione, al punto da dirci di metterci d'accordo con il nostro nemico quando siamo ancora per via... solo se sapremo vivere nella pace potremo vivere da fratelli. Ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte, non siamo chiamati a riuscirci, ma a provarci, sì!!!

"Se davanti a Dio ti presenti con dei fratelli, troverai un Padre; se ti presenti con degli avversari, troverai un giudice!"

E tu, chi vuoi trovare il giorno del Giudizio?

Pecora NeraGente, questo è un pezzo del nostro fantastico gruppo di lavoro delle Pecore Nere. C'è con noi anche Lorenzo, una delle prime Pecore Nere, venuto a salutarci. Poi ci sono Karim, Luca, Salvatore, Gioconda, Maria Antonella e... tutte le Pecore Nere nostre amiche!!!

Ora ci stiamo organizzando per la preparazione di oggetti dal sapore natalizio, quindi: se hai qualche idea geniale, vieni anche tu a darci un suggerimento e realizzeremo insieme fantastici regali...

                 Per tuttMChiarai gli Amici di madre Chiara e per coloro che, semplicemente, desiderano conoscerla, noi suore francescane angeline, abbiamo pensato di proporre un cammino sul tema della FEDE che ci accompagni in questo anno.

Gli incontri sono fissati per il primo martedì di ogni mese e si terranno in Parrocchia S.Maria Madre della Provvidenza dalle ore 15,30 alle ore 17,00.

 

Vi apettiamo numerosi per condividere uno spazio ed un tempo in fraterna gioia alla luce del Signore.

E buon cammino a tutti!!!

Chi è online

Abbiamo 29 visitatori e nessun utente online