4seconda

Signore Gesù, Figlio di Dio
 anche a noi sei stato rappresentato al vivo,
anche i nostri occhi ti hanno visto
 nell'ignominia della croce.
Tu il Giusto, il Santo maledetto per noi!
Portatore della nostra maledizione.
Anche noi abbiamo sperimentato
la potenza e la soavità del tuo Spirito
che ci ha sospinti a intraprendere 
il cammino della fede
nella libertà dei figli di Dio. Anche noi, rivestiti di te 
ed in te divenuti uno, 
abbiamo varcato le frontiere
delle diversità che dividono
e ci siamo riconosciuti
discendenza di Abramo per la fede.
 Ma siamo ancora tanto fragili,
sempre facili a lasciarci ammaliare 
dai nemici della croce, dai nostri insipienti pensieri e terreni desideri. Rafforzaci, Signore, nella nostra fede 
affinché mai nulla e nessuno ci distolga da te
 unico nostro Amore. Amen

Chi è online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online