IMG 2104 copiaL'esperienza di un anno di fuoco si è positivamente conclusa. Lodiamo il Signore! Vogliamo ricordare a tutti coloro che hanno partecipato la verifica finale il 26 giugno dalle ore 20.00 alle 21.00.

Con l'occasione pubblichiamo un'altra testimonianza da parte di chi ha vissuto questa proposta con grande partecipazione:

"In un momento per me di grande cambiamento nel servizio per l'evangelizzazione, un cui lasciavo,come si suol dire , il certo per l'incerto, ma fidandomi di quello che il Signore aveva in serbo per me ecco arrivare "un regalo",....

perché tale per me è stato un regalo, la proposta per la nostra parrocchia

di partecipare ad Un Anno di Fuoco prendendoci cura dell'animazione per un pomeriggio di

evangelizzazione presso la chiesa di S.Agata a Trastevere ogni terzo venerdì del mese; non so

come, ne in che modo tra i tanti impegni familiari sono riuscita, anzi siamo riusciti Daniele ed io a

partecipare a tutti gli incontri ed a dare disponibilità per il servizio.

Da anni desideravo poter partecipare all' iniziativa di accoglienza ed evangelizzazione di strada,

ma sembrava proprio per me un miraggio…invece eccomi accontentata. Come dicevo "un regalo"

perché questa esperienza l'abbiamo vissuta sia come coppia , sia individualmente ed anche come

cellula in quanto quasi tutti i membri della nostra cellula, di cui Daniele ed io siamo leader, almeno

una volta ed alcuni più volte hanno partecipato a questi pomeriggi di evangelizzazione in cui siamo

andati per dare ma siamo tornati a casa con le mani piene di gioia e gratitudine.

Mi è piaciuto tutto, ogni servizio è legato e complementare all'altro, dal forte scudo di preghiera

accompagnato dalla musica e dal canto dell'intercessione, dall'annuncio in strada, all'accoglienza

in chiesa ,il tutto concentrato e focalizzato su di Lui," Gesù" e senza timore e paura si annuncia, si

accoglie, si prega per portare i fratelli a Gesù.

 DSC1744 copia

Dal poter fare servizio in ogni ministero finalmente ho capito, perché l'ho vissuto e sperimentato, su

come fosse avvenuto praticamente quello che ci viene descritto negli Atti degli Apostoli: "..e tutti

furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue , nel modo in cui lo Spirito

dava loro il potere di esprimersi" (Att.2,4.) Io che sono assolutamente negata per le lingue estere

oltre che da gli italiani mi sono fatta capire anche da spagnoli, inglesi, tedeschi, portoghesi…

Ci siamo capiti! Nel modo in cui lo Spirito mi dava per esprimermi, ho ancora nel cuore una

signora di cui non ho capito ne il nome ne la nazionalità, eppure siamo andate insieme all'altare, lei

con la sua luce in mano io al suo financo da Gesù, guardandoci, pregando ed alla fine ci siamo

abbracciate con infinita gioia e commozione.

Posso ancora ripetere che questo regalo di Un Anno di Fuoco è stato per me, per Daniele e per tutta

la nostra cellula " Un Anno di Grazia "e di rinnovata evangelizzazione.

Lode al Signore"

Anna Maria

Chi è online

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online